Cineavvento – 24 DICEMBRE – A CHRISTMAS CAROL

Titolo: A Christmas carol; Regia: Robert Zemeckis; Interpreti: Jim Carrey, Robin Wright, Gary Oldman, Colin Firth, Cary Elwes; Origine: USA; Anno: 2009; Durata: 90′

Che Natale sarebbe senza Ebenezer Scrooge? Un Natale poco natalizio! Per chi non lo conoscesse Ebenezer è lo zio che tutti vorremmo avere: avido, egoista, scorbutico e neanche particolarmente affascinante. Uno zio da #maiunagioia insomma, che pensa solo a se stesso, che preferisce morire di freddo e stare al buio pur di non sperperare denaro. Eppure è il mio zio preferito ed io lo aspetto ogni Natale perché è l’unico in grado di farmi viaggiare con la mente attaverso le paure e le gioie più grandi che esistano. Con la sua immancabile vestaglietta di flanella bianca, l’adorabile Ebenezer ci porta con lui attraverso un viaggio interiore tra il passato, il presente e il futuro; un viaggio difficile ma necessario nel cuore di ogni essere umano. Grazie a Robert Zemeckis per aver realizzato questa meravigliosa versione di A Christmas Carol adatta ad ogni età. Buona visione ai grandi che la guarderanno con gli occhi della testa ricordandosi di quelli del cuore e ai piccini che useranno quelli del cuore e capiranno come ragionare saggiamente con quelli della testa. E grazie allo zio Scrooge che ogni anno nonostante la sua avidità, alla fine cede e viene sempre a festeggiare il Natale con me. BuonNatale.

Citazione: «Il Natale, bah! Il Natale non è altro che una stupida festività creata per non lavorare.» 

 

 

Torna al calendario di Cineavvento. 

Quali sono gli altri adattamenti cinematografici di Canto di Natale di Dickens? Scopritelo qui!

 

About Giulia Sterrantino

Nasce in Sicilia e dopo aver frequentato il liceo classico si trasferisce a Padova per studiare cinema. Si laurea in Spettacolo e Produzione Multimediale con una tesi sulla sceneggiatura italiana contemporanea. Il suo sogno da bambina era quello di diventare una stilista di moda. E forse lo è ancora. Ama i film fuori dal comune, i libri che nessuno ha mai letto, il viola, i rossetti, il suo cane Ulisse, fare dolci e mangiarli, passeggiare in bicicletta, girare per il mondo e tornare a casa.