And the Oscar goes to – UN AMERICANO A PARIGI

Titolo: Un americano a Parigi; Titolo originale: An American in Paris; Regia: Vincente Minnelli; Interpreti: Gene Kelly, Leslie Caron; Anno: 1951; Origine: USA; Durata: 105’

Un classico del genere americano per eccellenza: il musical. La regia di Vincente Minnelli (un decano del genere), le coreografie del protagonista Gene Kelly (il balletto centrale è tutt’ora apprezzato dai migliori coreografi classici), l’intramontabile musica di George Gershwin (tra cui l’opera che dà il titolo, I Got Rythm e Our Love is here to stay) e le scenografie ispirate ai quadri dei maestri impressionisti contribuiscono a creare un vero capolavoro, tutt’ora amato ed imitato, al quale si perdona anche un certo eccesso kitsch che in questo caso non stona. Il film, che vinse in tutto sei Oscar (Miglior film, fotografia, scenografia, costumi, colonna sonora originale, soggetto e sceneggiatura), segnò anche l’esordio cinematografico della deliziosa Leslie Caron, rubata da Hollywood all’Opéra de Paris.

“Parigi ha tutto per far dimenticare.” – Lise Bouvier

 

Torna alla pagina principale di And the Oscar goes to.

 

About Alessandra Quagliarella

Di Bari dove ha frequentato il liceo classico Socrate e si è laurea in Giurisprudenza. Da sempre appassionata di cinema. Ideatrice della rubrica "Cinema e Psiche" su Cinemagazzino, si propone una riflessione sulle vicende dell’animo umano tramite l’analisi del linguaggio espressivo di quel cinema che se n’è occupato. Da settembre 2015 cura e conduce una trasmissione sul cinema "Sold Out Cinema" su Controradio Bari.